Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia consapevole. Se desideri saperen di più clicca QUI

Ti trovi qui:lezioni gruppi»scontro fra regni
A+ A A-

scontro fra regni

L'armatura spirituale è per il combattimento. La guerra è dichiarata. E' tempo di invadere, occupare e influenzare questo mondo per Cristo. Voi siete stati autorizzati per la conquista spirituale e l'occupazione. Voi siete inarrestabili avendo ricevuto un Regno che non può essere scosso.

Dio vi ha chiamati ad un sacerdozio regale di discepoli abilitati a manifestare il Regno di Dio sulla terra. Soltanto i figli di Dio che camminano per lo Spirito possono manifestare il Regno. Manifestare il Regno lo troviamo nella preghiera del Signore. Gesù insegnò ai Suoi discepoli a pregare: “Voi dunque pregate in questa maniera:

"Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome. 10 Venga il tuo regno. Sia fatta la tua volontà in terra come in cielo. 11 Dacci oggi il nostro pane necessario. 12 E perdonaci i nostri debiti, come anche noi perdoniamo ai nostri debitori. 13 E non esporci alla tentazione, ma liberaci dal maligno, perché tuo è il regno e la potenza e la gloria in eterno. Amen". Matteo 6:9-13

Questa preghiera è stata pregata da milioni di Cristiani, ma quanti credono di avere una parte da svolgere in questo processo?

La Scrittura dice che la terra intera sta aspettando la manifestazione dei figli di Dio. La guerra spirituale è una battaglia spirituale contro gli spiriti demoniaci che cercano di fermare le promesse di Dio nella vostra vita. La vita di preghiera di Daniele è un buon esempio di principati e potestà spirituali che cercano di ostacolare le preghiere di qualcuno. Daniele ha descritto il suo combattimento con principati e potestà:

“Ma il principe del regno di Persia mi ha resistito ventun giorni; però ecco, Mikael, uno dei primi principi, mi è venuto in aiuto, perché ero rimasto là con il re di Persia.” Daniele 10:13

Si noti che questo re di Persia (principato demoniaco) non stava combattendo contro Dio, ma si stava opponendo a Daniele che stava cercando la volontà di Dio mentre stava pregando.

Come si continua a seguire la guida dello Spirito Santo, ci sarà un conflitto spirituale, ma fatevi coraggio, perché Cristo ha già vinto la vittoria.

Ultima modifica ilMercoledì, 15 Gennaio 2014 14:53
Torna in alto

la sorgente di vita

Entra or Crea Account