Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia consapevole. Se desideri saperen di più clicca QUI

Ti trovi qui:lezioni gruppi»Preparati dallo Spirito Santo
A+ A A-

Preparati dallo Spirito Santo

In questa lezione voi imparerete come essere preparati dallo Spirito Santo all'interno di voi stessi e attraverso di voi per essere testimoni audaci.

1. DUE TIPI DI PREPARAZIONE.

A. Preparazione Naturale

• Voi vi preparate per il giorno facendo cose come farsi il bagno e lavarsi i denti.

• Ci si può preparare per un colloquio, per un concorso, vendita o un acquisto.

B. Preparazione Spirituale

• È importante per noi essere preparati dallo Spirito Santo per ciò che Dio sta facendo.

• Molte persone erano impreparate ed inconsapevoli della nascita, vita e ministero di Gesù. Essi non erano preparati per ciò che Dio stava facendo.

PERSONE CHE ERANO PREPARATE E GUARDAVANO PER LA VENUTA DI GESU'.

A. "Or ecco, vi era in Gerusalemme un uomo chiamato Simeone; quest'uomo era giusto e pio e aspettava la consolazione d'Israele; e lo Spirito Santo era su di lui. Egli era stato divinamente rivelato dallo Spirito Santo, che non sarebbe morto prima di aver visto il Cristo del Signore. Egli dunque, mosso dallo Spirito, venne nel tempio; e, come i genitori vi portarono il bambino Gesù, per fare a suo riguardo quanto prescriveva la legge, egli lo prese tra le braccia e benedisse Dio, dicendo: Ora, Signore, lascia che il tuo servo vada in pace secondo la tua parola, perchè i miei occhi hanno visto la tua salvezza, che tu hai preparato davanti a tutti i popoli; luce per illuminare le genti e gloria del tuo popolo Israele. E Giuseppe e la madre del bambino si meravigliarono delle cose che si dicevano di lui. Poi Simeone li benedisse e disse a Maria, sua madre: " Ecco, costui è posto per la caduta e per l'innalzamento di molti in Israele e per essere segno di contraddizione, e a te stessa una spada trafiggerà l'anima, affinché siano svelati i pensieri di molti cuori". Vi era anche Anna, una profetessa, figlia di Fanuel, della tribù di Ascer, la quale era molto avanzata di età, avendo vissuto dopo la sua verginità sette anni con il marito. Ed ella era vedova e, sebbene avesse ormai ottantaquattro anni, non si allontanava mai dal tempio, servendo Dio notte e giorno con digiuni e preghiere. Sopraggiunta ella pure in quel momento, lodava il Signore e parlava di quel bambino a tutti coloro che aspettavano la redenzione in Gerusalemme". Luca 2: 25-38

"Or ecco, vi era in Gerusalemme un uomo chiamato Simeone; quest'uomo era giusto e pio e aspettava la consolazione d'Israele; e lo Spirito Santo era su di lui. E gli era stato divinamente rivelato dallo Spirito Santo, che non sarebbe morto prima di aver visto il Cristo del Signore. Egli dunque, mosso dallo Spirito, venne nel tempio; e, come i genitori vi portarono il bambino Gesù, per fare a suo riguardo quanto prescriveva la legge, egli lo prese tra le braccia e benedisse Dio, dicendo: "Ora, Signore, lascia che il tuo servo vada in pace secondo la tua parola, perchè i miei occhi hanno visto la tua salvezza, che tu hai preparato davanti a tutti i popoli; luce per illuminare le genti e gloria del tuo popolo Israele". E Giuseppe e la madre del bambino si meravigliarono delle cose che si dicevano di lui. Poi Simeone li benedisse e disse a Maria, sua madre: " Ecco, costui è posto per la caduta e per l'innalzamento di molti in Israele e per essere segno di contraddizione, e a te stessa una spada trafiggerà l'anima, affinché siano svelati i pensieri di molti cuori". Luca 2: 25-35

Simeone, un uomo di Dio giusto e devoto, stava aspettando per la Consolazione d'Israele(il Messia), e lo Spirito Santo stava su di lui. Egli stava rivelandogli(conoscenza rivelata da Dio) che egli avrebbe visto il Signore Gesù Cristo prima della sua morte. Attraverso lo Spirito Santo egli andò al tempio nello stesso momento che i genitori di Gesù lo portarono lì. Simeone prese lui Lui fra le sue braccia e benedì Dio e profetizzò il futuro di Gesù.

• Per essere preparati dallo Spirito Santo sarete messi nel posto giusto nel tempo giusto e conoscerete le cose a venire.

B. "Vi era anche Anna, una profetessa, figlia di Fanuel, della tribù di Ascer, la quale era molto avanzata di età, avendo vissuto dopo la sua verginità sette anni con il marito. Ed ella era vedova e, sebbene avesse ormai ottantaquattro anni, non si allontanava mai dal tempio, servendo Dio notte e giorno con digiuni e preghiere. Sopraggiunta ella pure in quel momento, lodava il Signore e parlava di quel bambino a tutti coloro che aspettavano la redenzione in Gerusalemme". Luca 2: 36-38

Anna , una profetessa e vedova di ottantaquattro anni, non si allontanava mai dal tempio ma serviva Dio con digiuni e preghiere, notte e giorno. Arrivando nell'istante in cui Gesù stava per essere portato nel tempio, diede grazie al Signore e parlò di Gesù a tutti coloro che guardavano per la redenzione di Gerusalemme. Dio usa le donne.

NOI SIAMO NEL TEMPO DELL'EFFUSIONE DELLO SPIRITO SANTO.

A. "Allora voi riconoscerete che io sono in mezzo ad Israele e che sono l'Eterno, il vostro Dio, e non ce n'è alcun altro; il mio popolo non sarà mai più coperto di vergogna. Dopo questo avverrà che io spanderò il mio Spirito sopra ogni carne; i vostri figli e le vostre figlie profetizzeranno, i vostri vecchi faranno sogni, i vostri giovani avranno visioni. In quei giorni spanderò il mio Spi-

rito anche sui servi e sulle serve". Gioele 2: 27-29

"E avverrà negli ultimi giorni, dice Dio, che spanderò del mio Spirito sopra ogni carne; e i vostri figli e le vostre figlie profetizzeranno, i vostri giovani avranno delle visioni e i vostri vecchi sogneranno dei sogni. In questi giorni spanderò del mio Spirito sopra i miei servi e sopra le mie serve, e profetizzeranno. E farò prodigi su nel cielo e segni giù sulla terra: sangue, fuoco e vapore di fumo. Il sole sarà mutato in tenebre e la luna in sangue, prima che venga il grande e glorioso giorno del Signore. E avverrà che chiunque avrà invocato il nome del Signore sarà salvato". Atti 2: 17-21

DOMANDE PER LA DISCUSSIONE

• Siete preparati per ciò che Dio sta facendo proprio adesso e ciò che Egli fa sulla terra?

• Cosa state facendo per preparare voi stessi?

• Condividete ciò che lo Spirito Santo vi sta parlando?

AGITE SULLA PAROLA

Aprite il vostro cuore e dite questo al Signore: "Signor, come posso essere preparato e pronto per ciò che stai facendo sulla terra oggi?

VERSETTO DA MEMORIZZARE:

"Dopo questo avverrà che io spanderò il mio Spirito sopra ogni carne; i vostri figli e le vostre figlie profetizzeranno, i vostri vecchi faranno sogni, i vostri giovani avranno visioni". Gioele 2: 28

Ultima modifica ilVenerdì, 22 Febbraio 2013 20:40
Torna in alto

la sorgente di vita

Entra or Crea Account