Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia consapevole. Se desideri saperen di più clicca QUI

Ti trovi qui:lezioni gruppi»L'impartizione dello Spirito di Dio
A+ A A-

L'impartizione dello Spirito di Dio

In questa lezione voi imparerete che potete impartire lo Spirito di Dio ad altri. L'unzione dello Spirito di Dio è una sostanza tangibile che voi potete impartire attraverso l'imposizione delle mani.

Voi potete avere l'impartizione dello Spirito di Dio nella vostra vita – Giovanni 7: 37-39

"Or nell'ultimo giorno, il grande giorno della festa, Gesù si alzò in piedi e gridò, dicendo: "Se qualcuno ha sete, venga a me e beva. Chi crede in me come ha detto la Scrittura, dal suo seno sgorgheranno fiumi d'acqua viva". Or egli disse questo dello Spirito, che dovevano ricevere coloro che avrebbero creduto in lui; lo Spirito Santo infatti non era ancora stato dato, perché Gesù non era ancora stato glorificato". Giovanni 7:37-39

A. Quando credete in Gesù voi ricevete lo Spirito Santo, e da fuori del vostro cuore fluiranno fiumi di acqua viva.

1. Il cuore è l'essere più nascosto, il vostro Spirito, la parte di voi che è eterna. I "fiumi d'acqua viva" rappresentano lo Spirito Santo e la pienezza del tipo di vita di Dio.

B. Quando ricevete l'impartizione dello Spirito di Dio, la gloria non scende su di voi; essa è in voi e viene fuori da voi.

DUE MODI PER RICEVERE L'IMPARTIZIONE DELLO SPIRITO DI DIO – 2° Timoteo 1: 1-7

"Paolo, apostolo di Gesù Cristo per volontà di Dio, secondo la promessa della vita che è in Cristo Gesù, 2 a Timoteo, mio caro figlio: grazia, misericordia e pace da Dio il Padre e da Cristo Gesù, il nostro Signore.Rendo grazie a Dio, che servo come già fecero i miei antenati con pura coscienza, poiché non cesso mai di ricordarmi di te nelle mie preghiere giorno e notte; 4 ripensando alle tue lacrime, desidero vivamente di vederti per essere ripieno di gioia, 5 mentre ricordo la fede non finta che è in te, e che abitò prima in Loide tua nonna ed in Eunice tua madre, e sono persuaso che abita anche in te. 6 Per questa ragione ti ricordo di ravvivare il dono di Dio che è in te per l'imposizione delle mie mani. 7 Dio infatti non ci ha dato uno spirito di paura, ma di forza, di amore e di disciplina." 2 Timoteo 1:1-7

A. Voi potete ricevere attraverso la vostra famiglia. Paolo disse a Timoteo che attraverso sua nonna Loide e sua madre Eunice egli ricevette un'impartizione di fede genuina.

B. Voi potete anche ricevere attraverso l'imposizione delle mani. Paolo disse a Timoteo che c'era stata un'impartizione come egli impose le sue mani su di lui.

C. Voi potete avere un'impartizione ed essa può essere inattiva. Paolo disse di ravvivare il dono di Dio che è in te.

Ravvivare il dono significa attivarlo, metterlo in pratica, porre una domanda su di esso, fare affidamento su di esso lasciate che questo dono esca e utilizzatelo.

Quando ravvivate il dono, non avrete paura, ma potenza, amore e una mente stabile.

SCRITTURE SUL RICEVERE L'IMPARTIZIONE DELLO SPIRITO DI DIO ATTRAVERSO L'IMPOSIZIONE DELLE MANI.

A. Ebrei 6:1-3 "Perciò, lasciando l'insegnamento elementare su Cristo, tendiamo alla perfezione, senza porre di nuovo il fondamento del ravvedimento dalle opere morte e della fede in Dio,della dottrina dei battesimi, dell'imposizione delle mani, della risurrezione dei morti e del giudizio eterno; e ciò faremo, se Dio lo permette".

Uno dei principi del fondamento di Cristo è l'imposizione delle mani.

B. Marco 16: 18 "Prenderanno serpenti, e anche se berranno qualcosa di mortifero, non farà loro alcun male; imporranno le mani agli infermi, e questi guariranno".

Uno dei segni della fede è l'imposizione delle mani sui malati ed essi guariranno.

Atti 8: 17 "Imposero quindi loro le mani ed essi ricevettero lo Spirito Santo". Gli apostoli imposero le mani sui Samaritani ed essi ricevettero lo Spirito Santo.

Deuteronomio 34: 9 "Allora Giosuè, figlio di Nun, fu ripieno dello spirito di sapienza, perché Mosè aveva imposto le sue mani su di lui; così i figli di Israele gli ubbidirono e fecero come l'eterno aveva comandato a Mosè".

Mosè impose le mani su Giosuè per dargli la leadership degli israeliti.

DOMANDE PER LA DISCUSSIONE

• Quand'è che voi avete imparato sull'impartizione dello Spirito di Dio?

• Quando avete ravvivato il dono di Dio nella vostra vita?

• Condividete quando impartite lo Spirito di Dio agli altri su basi regolari?

AGITE SULLA PAROLA

Questa settimana,fate una decisione di ravvivare il dono di Dio che è dentro di voi. Vedete voi stessi come un trasmettitore dell'amore di Dio, della Pace e della Potenza. Imponete le mani sui membri della vostra famiglia ed impartite lo Spirito di Dio dentro le loro vite.

VERSETTO DA MEMORIZZARE:

"Chi crede in me, come ha detto la Scrittura, dal suo seno sgorgheranno fiumi d'acqua viva". Giovanni 7:38

Ultima modifica ilVenerdì, 22 Febbraio 2013 20:45
Altro in questa categoria: « Il tuo tempo solo con Dio 4 L'unità »
Torna in alto

la sorgente di vita

Entra or Crea Account