Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia consapevole. Se desideri saperen di più clicca QUI

Ti trovi qui:lezioni gruppi»il test della vera leadership
A+ A A-

il test della vera leadership

“E Gesù diceva: «Padre, perdona loro perché non sanno quello che fanno». Poi, spartite le sue vesti, le tirarono a sorte. 35 E il popolo stava là a guardare; ed anche i magistrati col popolo lo beffavano, dicendo: «Egli ha salvati gli altri, salvi se stesso se veramente egli è il Cristo, l'eletto di Dio».” Luca 23:34-35

Da cosa si distingue un vero leader da un altro? Come possiamo discernere chi è un vero leader ordinato da Dio e chi non lo è? E' facile guardare alle vostre opere e alle cose che avete compiuto e vedere queste come prova di una buona leadership. Eppure vi dico che la più grande caratteristica della vostra leadership non verrà fuori quando le cose vanno tutte bene e tutto sembra compiuto, ma invece viene fuori quando siete nel vostro momento peggiore!

Che cosa viene fuori quando siete sotto pressione o quando siete spremuti? Siete come una rosa che quando spremuta rilascia fuori la fragranza di un dolce profumo? Solo quando arrivano le pressioni troverete risposta a questa domanda.

Gesù è il nostro esempio finale, e se guardiamo alla Scrittura sopra citata si può vedere cosa è venuto fuori da Lui quando le pressioni erano nel loro peggio. Anche se beffeggiato e nel pieno del Suo dolore, si voltò e mostrò amore. Si mise a vedere attraverso gli occhi del Padre e non attraverso i Suoi.

La vostra leadership sarà testata di più, non quando le persone scelgono di seguirvi, ma quando scelgono di opporsi a voi. Quando gli altri si alzano ti condannano e ti sbeffeggiano. Quando gli altri si alzano e diffondono cose false su di te. Quando si viene falsamente accusati e vengono dette menzogne in merito. Questi saranno i tempi quando verrà testata la vostra leadership. E cosa verrà fuori da voi durante questi tempi? Cosa troverà il Padre in voi quando la pressione scenderà su di voi.

Perché Gesù mostrò amore e perdonò. Egli non perdona “stringendo i denti” e dicendo: “Devo perdonare perchè è la cosa giusta da fare!”No, Egli ha perdonato da un cuore puro e genuino. Ha davvero guardato i Suoi accusatori e li ha guardati con gli occhi del Padre. Gli hanno portato via tutto e portato via la Sua tunica. Hanno rubato la Sua dignità e rubato la Sua stessa vita e nonostante tutto questo, continuò ad amare.

Molti lo schernivano dicendo: “Ha salvato tanti, ma non può salvare se stesso!” Videro la Sua morte come la loro vittoria. L'osservatore medio avrebbe scosso la testa e detto: “Perchè non si è difeso? Perchè non ha reagito?” Voi ed io sappiamo la verità. Vediamo che con la Sua morte è venuta una potente resurrezione e sottomettendosi a questo supplizio, gli è stato dato un nome che è al di sopra di ogni altro nome e gli è stato dato di sedere sul trono!

Allora, quanto vale la vostra reputazione per voi oggi? Gesù portò con se alla fine tutti gli insulti, ma ora è re. Non troverete la promozione e la vostra resurrezione pretendendo di farvi giustizia da voi o di fare le cose secondo i vostri metodi. Troverete la vostra promozione morendo a voi stessi e attraverso gli occhi dell'amore. Quando si può amare come Gesù ha amato e quando tutto il mondo si oppone, allora siete pronti per essere un vero leader.

Permettete allo Spirito Santo di sfidarvi e di plasmarvi. Perchè arriveranno tempi duri e ci saranno sempre coloro che si opporranno a voi. Ci saranno sempre coloro che sono amareggiati contro di voi e cercheranno di distruggerci. Ma la potenza dell'amore è più grande di qualsiasi altra forza. Quell'amore che ha riportato indietro Gesù dalla morte, ed è quell'amore che muoverà la mano di Dio per vendicarvi nel Suo modo e nel Suo tempo.

Diventate il vero leader che Dio vi ha reso oggi. Mettete da parte la vostra amarezza e il vostro bisogno di giustificarvi o provare che siete qualcuno. Lasciate che Gesù vi prenda. Unitevi a Lui su quella croce e perdonate i vostri accusatori e come fate questo, allora si che entrate in quella potenza di resurrezione che state cercando.

Ultima modifica ilGiovedì, 23 Gennaio 2014 15:23
Torna in alto

la sorgente di vita

Entra or Crea Account