Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia consapevole. Se desideri saperen di più clicca QUI

Ti trovi qui:lezioni gruppi»Gesù il nostro Giubileo 4
A+ A A-

Gesù il nostro Giubileo 4

Le Scritture chiave per questa serie sono Levitico 25-28 e Luca 4:18-19

"Conterai pure per te sette sabati di anni: sette volte sette anni; queste sette settimane di anni faranno per te un periodo di quarantanove anni. Al decimo giorno del settimo mese farai squillare la tromba; nel giorno dell'espiazione farete squillare la tromba per tutto il paese. E santificherete il cinquantesimo anno e proclamerete la libertà nel paese per tutti i suoi abitanti. Sarà per loro un giubileo; ognuno di voi tornerà nella sua proprietà e ognuno di voi tornerà nella sua famiglia. Il cinquantesimo anno sarà per voi un giubileo; non seminerete e non raccoglierete ciò che cresce spontaneamente, e non vendemmierete le vigne non potate. Poiché è il giubileo; esso sarà sacro per voi; mangerete il prodotto che vi daranno i campi. In quest'anno del giubileo ciascuno tornerà alle sue proprietà. Se vendete qualcosa al vostro prossimo o se comprate qualcosa dal vostro prossimo, non farete alcun torto l'uno all'altro. Comprerai dal tuo vicino in base al numero di anni trascorsi dopo il giubileo, ed egli venderà a te in base al numero degli anni della raccolta. Quanto più anni restano, tanto più alzerai il prezzo; quanto meno anni restano, tanto più abbasserai il prezzo; poiché egli ti vende in base al numero dei raccolti. Nessuno di voi danneggi il suo vicino, ma temerai il tuo Dio; poiché io sono l'Eterno, il vostro Dio. Voi metterete in pratica i miei statuti, e osserverete i miei decreti e li adempirete; così abiterete il paese al sicuro. La terra produrrà i suoi frutti e voi ne mangerete a sazietà, e abiterete in essa al sicuro. Ma se dite: "Che cosa mangeremo il settimo anno, se non semineremo e non raccoglieremo i nostri prodotti?". Io ho comandato che la mia benedizione venga su di voi il sesto anno, ed esso vi darà un raccolto che basterà per tre anni. Così nell'ottavo anno seminerete e mangerete del vecchio raccolto fino al nono anno; mangerete del vecchio raccolto finchè venga il nuovo. Le terre non si venderanno per sempre, perchè la terra è mia; poiché voi siete forestieri e affittuari con me. Perciò in tutto il paese di vostra proprietà, concederete il diritto di riscatto del suolo. Se un tuo fratello diventa povero e vende una parte della sua proprietà, colui che ha il diritto di riscatto, il suo parente più stretto, verrà e riscatterà ciò che il suo fratello ha venduto. E se uno non ha chi possa riscattare la sua proprietà, ma giunge a procurarsi da se la somma necessaria a riscatto, conterà le annate trascorse e rifonderà al compratore l'importo degli anni che ancora rimangono, e rientrerà così nella sua proprietà. Ma se non è in grado di riscattare la sua proprietà, ciò che ha venduto rimarrà nelle mani del compratore fino all'anno del giubileo; al giubileo però sarà svincolata e ritornerà in suo possesso." Levitico 25:8-28

"Lo Spirito del Signore è sopra di me, perchè mi ha unto per evangelizzare i poveri; mi ha mandato per guarire quelli che hanno il cuore rotto, per proclamare la liberazione ai prigionieri e il recupero della vista ai ciechi, per rimettere in libertà gli oppressi, e per predicare l'anno accettevole del Signore." Luca 4:18-19

Il Giubileo e' il nostro giorno di nuovi inizi

Quando Gesù fu crocifisso, e risorto dai morti, Egli assicurò la liberazione di ognuna delle nostre vite. Quando voi accettate questa liberazione, satana non ha diritto su di voi, il peccato non ha dominio sopra la vostra vita, e le tenebre e l'oppressione non possono trattenervi.

Voi siete stati legalmente redenti dalla maledizione. La liberazione in questo regno inizia nello spirito quando siete nati di nuovo e ricevete la vita di Dio.

Il Giubileo e' adesso – Luca 4:18-19

"Lo Spirito del Signore è sopra di me, perchè mi ha unto per evangelizzare i poveri; mi ha mandato per guarire quelli che hanno il cuore rotto, per proclamare la liberazione ai prigionieri e il recupero della vista ai ciechi, per rimettere in libertà gli oppressi, e per predicare l'anno accettevole del Signore." Luca 4:18-19

Se siete malati questo è il giorno per essere guariti.

Se siete in povertà questo è il giorno di ricevere l'abbondanza di Dio.

Se siete oppressi, schiavi o tormentati da cose del vostro passato, questo è il vostro giorno per essere liberati. Questo è il tempo di lasciare il vostro passato alle spalle.

Come camminare nelle benedizioni del Giubileo - Giosue' 3:6

Ciò che Giosuè ha dovuto fare per vincere gli ostacoli che si trovavano nella via per entrare nella Terra Promessa – Giosuè 3:6

Santificare voi stessi – Giosuè 3:5

"E Giosuè disse al popolo: "Santificatevi, perchè domani l'Eterno farà meraviglie in mezzo a voi." Giosuè 3:5

Fate le strategie di Dio per la vostra vita.

State attenti a ciò che dite.

Vivete in un'atmosfera di lode.

Ciò che Mosè ha dovuto fare per vincere gli ostacoli dell'esercito del Faraone che era dietro loro e il Mar Rosso che era davanti a loro – Esodo 14

Non temere – Esodo 14:13

"Ma Mosè disse al popolo: "Non temete, state fermi e vedrete la liberazione dell'Eterno, che egli compirà oggi per voi; poiché gli Egiziani che oggi vedete, non li vedrete mai più." Esodo 14:13

Il Signore combatterà per voi – Esodo 14:14

"L'Eterno combatterà per voi, e voi ve ne starete tranquilli." Esodo 14:14

Domande per la discussione

Come avete santificato voi stessi così che camminerete nelle benedizioni del Giubileo?

Condividete una volta che avete lodato Dio per la vostra vittoria.

Avete bisogno di preghiera per un nuovo inizio nella vostra vita?

Agite sulla parola

Questa settimana osservate ciò che viene fuori dalla vostra bocca. Se dubitate non riceverete e se credete voi riceverete. Fate una decisione di parlare le promesse di Dio sopra la vostra situazione e lasciate che Dio combatta per voi.

Versetto da memorizzare:

"L'Eterno combatterà per voi, e voi ve ne starete tranquilli." Esodo 14:14

Ultima modifica ilVenerdì, 22 Febbraio 2013 20:58
Torna in alto

la sorgente di vita

Entra or Crea Account