Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia consapevole. Se desideri saperen di più clicca QUI

Ti trovi qui:lezioni gruppi»E' tempo di lodare Dio 4
A+ A A-

E' tempo di lodare Dio 4

ESSERE GRATI E DARE A DIO LA LODE

In questa lezione impareremo l'importanza del dare grazie a Dio. Per ricevere benedizioni future, è vitale per voi essere grati per ciò che Dio ha fatto per voi nel passato.

DOVE SONO I NOVE? LUCA 17:11-19

"Or avvenne che, nel suo cammino verso Gerusalemme, egli passò attraverso la Samaria e la Galilea. E, come egli entrava in un certo villaggio, gli vennero incontro dieci uomini lebbrosi, i quali si fermarono a distanza, e alzarono la voce, dicendo: «Maestro, Gesù, abbi pietà di noi». Ed egli, vedutili, disse loro: «Andate a mostrarvi ai sacerdoti». E avvenne che, mentre se ne andavano, furono mondati. E uno di loro, vedendosi guarito, tornò indietro glorificando Dio ad alta voce. E si gettò con la faccia a terra ai piedi di Gesù, ringraziandolo. Or questi era un Samaritano. Gesù allora prese a dire: «Non sono stati guariti tutti e dieci? Dove sono gli altri nove? Non si è trovato nessuno che sia ritornato per dare gloria a Dio, se non questo straniero?». E disse a questi: «Alzati e va'; la tua fede ti ha guarito»." Luca 17:11-19

Dieci lebbrosi si avvicinarono a Gesù per essere guariti e dissero: "Maestro, Gesù, abbi pietà di noi." Versetto 13

Gesù disse: "Andate a mostrarvi ai sacerdoti." Versetto 14

Mentre essi andavano furono mondati. Essi avevano agito sulla loro fede.

Uno dei lebbrosi, un Samaritano, tornò indietro da Gesù e lo ringraziò.

Qui c'erano dieci lebbrosi mondati, ma soltanto uno tornò indietro per dare gloria a Dio.

Gesù disse a quello: "Alzati e và; la tua fede ti ha guarito." Versetto 19

CONTA LE TUE BENEDIZIONI E ABBI UN'ATTITUDINE DI GRATITUDINE.

"Ogni buona donazione e ogni dono perfetto vengono dall'alto e discendono dal Padre dei lumi, presso il quale non vi è mutamento né ombra di rivolgimento." Giacomo 1:17

"E qualunque cosa facciate, in parola o in opera, fate ogni cosa nel nome del Signore Gesù, rendendo grazie a Dio Padre per mezzo di lui." Colossesi 3:17

"Benedici, anima mia, l'Eterno e non dimenticare alcuno dei suoi benefici." Salmo 103:2

"Rendendo continuamente grazie per ogni cosa a Dio e Padre nel nome del Signor nostro Gesù Cristo." Efesini 5:20

SBARAZZATEVI DELL'INGRATITUDINE NELLA VOSTRA VITA.

Dio non deve essere incolpato per le cose cattive nella tua vita. Esse sono accadute a causa del diavolo, dei propri errori, o perchè viviamo in un mondo caduto.

Stabilite di non essere una persona lamentosa e critica.

Fate una decisione perchè ogni giorno sia un giorno di ringraziamento nella vostra vita.

DOMANDE PER LA DISCUSSIONE

Siete una persona lamentosa e critica?

Quando è che siete diventate delle persone grate?

Nominate alcune cose per cui siete grati a Dio.

AGITE SULLA PAROLA

Questa settimana contate le vostre benedizioni dal fare una lista di tutte le cose per cui voi siete grati a Dio.

VERSETTO DA MEMORIZZARE:

"Ogni buona donazione e ogni dono perfetto vengono dall'alto e discendono dal Padre dei lumi, presso il quale non vi è mutamento né ombra di rivolgimento." Giacomo 1:17

Ultima modifica ilVenerdì, 22 Febbraio 2013 20:48
Torna in alto

la sorgente di vita

Entra or Crea Account