Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia consapevole. Se desideri saperen di più clicca QUI

Ti trovi qui:la dottrina del fondamento»Il battesimo nel Corpo di Cristo
A+ A A-

Il battesimo nel Corpo di Cristo

IL BATTESIMO NEL CORPO DI CRISTO

Romani 6:3-4 Ignorate voi, che noi tutti che siamo stati battezzati in Gesù Cristo, siamo stati battezzati nella sua morte? 4 Noi dunque siamo stati sepolti con lui per mezzo del battesimo nella morte affinché, come Cristo è risuscitato dai morti per la gloria del padre, così anche noi similmente camminiamo in novità di vita.

Efesini 2:14-22 14 Egli infatti è la nostra pace, colui che ha fatto dei due popoli uno e ha demolito il muro di separazione, 15 avendo abolito nella sua carne l'inimicizia, la legge dei comandamenti fatta di prescrizioni, per creare in se stesso dei due un solo uomo nuovo, facendo la pace, 16 e per riconciliare a ambedue con Dio in un sol corpo per mezzo della croce, avendo ucciso l'inimicizia in se stesso.

17 Ed egli venne per annunziare la pace a voi che eravate lontani e a quelli che erano vicini, 18 poiché per mezzo di lui abbiamo entrambi accesso al Padre in uno stesso Spirito, 18 poiché per mezzo di lui abbiamo entrambi accesso al Padre in uno stesso Spirito.

19 Voi dunque non siete più forestieri né ospiti, ma concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio, 20 edificati sul fondamento degli apostoli e dei profeti, essendo Gesù Cristo stesso la pietra angolare, 21 su cui tutto l'edificio ben collegato cresce per essere un tempio santo nel Signore, 22 nel quale anche voi siete insieme edificati per essere una dimora di Dio nello Spirito.

Se crediamo che è vero quello che Pietro disse nel giorno della Pentecoste in Atti 2:37, e cioè: che il battesimo in acqua (se preceduto dal pentimento e dalla fede in Gesù) è per la remissione dei peccati, proprio come il passaggio del Mar Rosso diede la libertà al popolo d'Israele dalla schiavitù di Faraone e dell'Egitto, analogamente dobbiamo credere che il battesimo in acqua ci introduce nel Corpo di Cristo.

Questo da valore più ad una esperienza soggettiva, che ad un fatto automatico che avviene nel momento in cui si crede. Infatti nella Chiesa primitiva, affermare che un credente avrebbe potuto essere battezzato nel Corpo di Cristo senza che se ne rendesse conto o senza che nessun altro lo venisse a sapere, sarebbe sembrato assurdo.

Verosimilmente la verità ci spinge a credere che nell' Antico Testamento, come il Padre, il Figlio e lo S.S. prima della caduta dell'uomo furono artefici della creazione, così nel Nuovo Testamento pur rimanendo l'opera della croce il punto cardine della Sua opera, Dio nelle Tre persone diviene artefice della salvezza.

a) (Giovanni 3:16)

b) (Ebr. 2:10)

c) (Lo Spirito Santo) In lui anche voi, dopo aver udita la parola della verità, l'evangelo della vostra salvezza, e aver creduto, siete stati sigillati con lo Spirito Santo della promessa. (Efesini 1:13).

(Efesini 4:30)

(2 Corinzi 1:21-22)

1.Così il battesimo in acqua presuppone che si sia confessata la propria fede nel Signore Gesù Cristo...

( IL CARCERIERE DELLA CITTA' DI FILIPPI)

(Atti 16:30-33) Poi li condusse fuori e disse: «Signori, cosa devo fare per essere salvato?». 31 Ed essi dissero: «Credi nel Signore Gesù Cristo, e sarai salvato tu e la casa tua». 32 Poi essi annunziarono la parola del Signore a lui e a tutti coloro che erano in casa sua. 33 Ed egli li prese in quella stessa ora della notte e lavò loro le piaghe. E lui e tutti i suoi furono subito battezzati.

A) Ma la fede in Cristo non è solo conversione al messaggio della salvezza, comporta una adesione totale, e sfocia normalmente nella richiesta del battesimo (Atti 2:37-38) e diventa perfetta per riceverlo. Gli apostoli non separavano mai la fede dal battesimo, e quando Paolo parla della giustificazione mediante la fede, lo fa per opporla alla pretestuosa giustificazione mediante le *opere della legge, sostenuta dai giudaizzanti . Egli presuppone sempre che la professione di fede sia coronata col ricevere il battesimo in acqua (Galati 3:26-27) ..."perché voi tutti siete figli di Dio per mezzo della fede in Cristo Gesù. Poiché voi tutti che siete stati battezzati in Cristo, vi siete rivestiti di Cristo".

b) Mediante la fede che viene dall'udire la Parola l'uomo risponde all'appello di Dio, risposta che d'altronde è opera della grazia mediante lo Spirito Santo che convince di peccato. Nel battesimo in acqua Dio aggrega il credente al corpo della chiesa e gli conferisce la certezza di essere entrato nel Suo Regno.

E' chiaro che il battesimo non agisce in modo magico. La conversione totale che esige deve essere il punto di partenza di una vita nuova in una fedeltà a Dio sincera.

c) In casa del centurione Cornelio lo Spirito Santo prende l'iniziativa battezzando lui, tutta la sua famiglia e i suoi amici per dimostrare a Pietro e anche ai giudei che i gentili (pagani) rientrano nel piano di salvezza di Dio, e che dei due popoli Egli ne avrebbe fatto un solo popolo "Egli infatti è la nostra pace, colui che ha fatto dei due popoli uno e ha demolito il muro di separazione". (Efesini 2:14)

(Atti 10:45-48) E tutti i credenti circoncisi, che erano venuti con Pietro, rimasero meravigliati che il dono dello Spirito Santo fosse stato sparso anche sui gentili, 46 perché li udivano parlare in altre lingue e magnificare Dio. Allora Pietro prese a dire: 47 «Può alcuno vietare l'acqua, perché

siano battezzati costoro che hanno ricevuto lo Spirito Santo proprio come noi?». 48 Così egli comandò che fossero battezzati nel nome del Signore Gesù. Essi poi lo pregarono di rimanere con loro alcuni giorni.

d) Notiamo l'analogia che vi è in questi quattro versi...

Romani 6:3 Ignorate voi, che noi tutti che siamo stati battezzati in Gesù Cristo, siamo stati battezzati nella sua morte.

Colossesi 1:22

mani 6:4

Colossesi 2:12 essendo stati sepolti con lui nel battesimo, in lui siete anche stati insieme risuscitati, mediante la fede nella potenza di Dio che lo ha risuscitato dai morti.

Quindi riassumendo possiamo affermare che il battesimo nel corpo di cristo avviene nel momento in cui veniamo sepolti nelle acque del battesimo

RIEPILOGO

Come il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo hanno una importanza fondamentale nell'opera della salvezza, così anche il battesimo in acqua ha la sua importanza perchè se è preceduto dalla fede aggrega il credente nel Corpo di Cristo, e quindi nel corpo locale della chiesa.

Il battesimo non agisce in modo magico, è chiaro che presuppone una fede totale in Dio e una consacrazione totale.

Si noti l'analogia che vi è tra questi versi: (Colossesi 1:22); (Romani 6:3-4); (Colossesi 1:12).

Ultima modifica ilMartedì, 24 Gennaio 2012 18:08
Torna in alto

la sorgente di vita

Entra or Crea Account